Skip to main content

Winter Corn Ale

2324

VOL

COL

Ferment

7.0%

Alta

Descrizione

Il 2023 sarà ricordato come l’anno della consacrazione di Birrone a birrificio agricolo. Lo siamo già dal 2020, ma quest’anno per la prima volta abbiamo avuto la possibilità di trasformare il nostro orzo in malto in Italia.

Inoltre abbiamo raccolto il primo luppolo dal nuovo luppoleto creando così una serie di prodotti interamente da filiera agricola italiana.

E con questo grande orgoglio nel cuore presentiamo la 2324 la nostra Winter Beer.

Questo nome altisonante indica che da sempre la nostra birra invernale prende il nome della stagione in corso.

Inverno 23/24 appunto. E racconta ogni anno una storia diversa grazie al suo particolare ingrediente caratterizzante. Quest’anno tocca al “Mais Marano” coltivato nei nostri campi in collaborazione con il Consorzio Mais Marano.

Questo ingrediente così buono per la produzione di squisita polenta diventa fantastico usato in birrificazione che ne esalta le qualità.

Ecco che la 2324 risulta leggermente ambrata, morbida ma dalle peculiarità importanti.

Una birra dalla forte personalità, ma dall’approccio amichevole perfetto per affrontare le prossime fredde serate invernali.

Maistato meglio bevendo 2324.

100% INGREDIENTI NATURALI

Acqua
Malto d'orzo
Luppolo
Lievito
Gritz di mais maranello del molino

Il 2023 sarà ricordato come l’anno della consacrazione di Birrone a birrificio agricolo. Lo siamo già dal 2020, ma quest’anno per la prima volta abbiamo avuto la possibilità di trasformare il nostro orzo in malto in Italia.

Inoltre abbiamo raccolto il primo luppolo dal nuovo luppoleto creando così una serie di prodotti interamente da filiera agricola italiana.

E con questo grande orgoglio nel cuore presentiamo la 2324 la nostra Winter Beer.

Questo nome altisonante indica che da sempre la nostra birra invernale prende il nome della stagione in corso.

Inverno 23/24 appunto. E racconta ogni anno una storia diversa grazie al suo particolare ingrediente caratterizzante. Quest’anno tocca al “Mais Marano” coltivato nei nostri campi in collaborazione con il Consorzio Mais Marano.

Questo ingrediente così buono per la produzione di squisita polenta diventa fantastico usato in birrificazione che ne esalta le qualità.

Ecco che la 2324 risulta leggermente ambrata, morbida ma dalle peculiarità importanti.

Una birra dalla forte personalità, ma dall’approccio amichevole perfetto per affrontare le prossime fredde serate invernali.

Maistato meglio bevendo 2324.


Hai più di 18 anni?

Per accedere al sito devi essere maggiorenne